Mantenere o aumentare il valore dell’immobile

Il valore di un immobile è influenzato principalmente dalla sua ubicazione. Essa comprende da un lato l’immediato ambiente circostante l’immobile, l’irraggiamento solare o la vista, dall’altro però anche l’infrastruttura della località e lo sviluppo previsto della regione. Altri fattori determinanti il valore sono l’età, la planimetria e le dimensioni dell’edificio e dell’intero terreno. Anche l’allestimento e lo stato dell’edificio influiscono sul prezzo.

Mantenere il valore

Ottenere una panoramica anticipata della vita utile stimata delle parti dell'edificio. L'aspettativa di vita dei componenti dell'edificio può essere prolungata se li si controlla regolarmente e si effettua la manutenzione dove necessario.

Una cosa è chiara: il valore di un immobile decresce quando non vengono effettuati gli opportuni risanamenti. È pertanto importante non perdere mai di vista i cicli di vita e lo stato degli elementi costruttivi. 

Aumento del valore

È possibile aumentare il valore della propria casa, ad esempio, migliorandone lo standard tecnico e la qualità abitativa. Vi rientrano ad esempio interventi di ampliamento della superficie abitativa o utile oppure una modernizzazione sul piano energetico.

Non importa se si trattano di interventi volti a conservare o ad aumentare il valore di un immobile: l’importante è puntare sempre sulla qualità e sulla longevità dei materiali. I lavori eseguiti a regola d’arte con materiali di pregio aumentano il valore a lungo termine.

Pianifica per tempo e con lungimiranza il risanamento della tua casa. Va prestata attenzione alla durata di vita delle parti d’edificio e ai propri interessi ed esigenze. Con eVALO otterrai una prima panoramica del risanamento ideale della tua casa.

Sì, voglio pianificare virtualmente il risanamento della mia casa